Antonio Caprarica presenta 'Londra infinita'

 Registrazioni chiuse
 
0
Categoria
Eventi
Data
8 Maggio 2017 19:00

Lunedì 8 maggio 2017 alle 19.00, nella sede di Spazio5 a Roma Antonio Caprarica presenta il suo libro Londra infinita. Storie e segreti di una capitale leggendaria (Sperling & Kupfer, 2017) intervistato dal giornalista Fabio Grisanti.

Il libro. Esistono ancora segreti nella capitale al centro di tutte le rotte planetarie, la meta scelta da centinaia di migliaia di giovani per cercare opportunità e successo, la città simbolo di una civiltà libera e tollerante, nonostante la Brexit e le tentazioni nazionalistiche? Piccadilly, Westminster e la City ci sembrano ormai vicini e familiari, per non dire di Buckingham Palace e dei personaggi che animano la residenza reale, che riempiono di immagini e gossip le pagine delle riviste. Eppure, seguendo il percorso proposto da Antonio Caprarica ci si immerge in un mondo non solo ricco di storia e di fascino, ma inaspettatamente misterioso. Una passeggiata che attraversa anche i secoli, conduce nei poveri quartieri raccontati da Charles Dickens, tra i palazzi divorati dal fuoco del Grande Incendio, tra le bancarelle di Soho dove Virginia Woolf cerca libri usati. E trasporta nel fantastico universo della monarchia, dove si incontrano i protagonisti dell'istituzione politica più antica del mondo dopo il papato: sovrani bizzarri, campioni di dissipatezza, e regine risolute, capaci di dare onore e stabilità a quella Corona nella quale i britannici vedono ancora oggi il simbolo della grandezza del loro Paese. In un libro documentato e brioso, che riunisce i precedenti Il romanzo dei Windsor e Il romanzo di Londra completandoli con una nuova e ampia introduzione, l'autore - iscritto al club degli anglofili da quasi cinquant'anni - raccoglie i luoghi e le figure, le storie e le favole che hanno reso unica e leggendaria la metropoli sulle sponde del Tamigi per cercare opportunità e successo, la città simbolo di una civiltà libera e tollerante, nonostante

L’autore. Antonio Caprarica, nato a Lecce nel 1951, è giornalista e scrittore. Dopo la laurea in Filosofia conseguita all’Università di Roma La Sapienza con Lucio Colletti relatore, ha cominciato la sua carriera giornalistica a «l’Unità» ed in seguito è stato condirettore di «Paese Sera». Fra il 1988 ed il 1993 è stato corrispondente del Tg1 dal Medio Oriente. Dal 1993 al 2006 è stato a capo dell’Ufficio di Corrispondenza della Rai prima a Mosca, poi a Londra ed infine a Parigi. Dopo tre anni a Roma come direttore di Radio Uno e dei Giornali Radio Rai, nel 2009 è tornato a vivere in Inghilterra. Con Sperling & Kupfer ha pubblicato molti libri, fra cui ricordiamo Dio ci salvi dagli inglesi… o no?! (2006), con cui ha vinto il Premio Gaeta per la letteratura di viaggio, La ragazza dei passi perduti (2006), Com’è dolce Parigi… o no?! (2007), Gli italiani la sanno lunga… o no?! (2008), Papaveri & papere. Breve storia universale delle gaffes dei potenti (2009), I granduchi di Soldonia (2009), C’era una volta in Italia. In viaggio tra patrioti, briganti e principesse nei giorni dell’Unità (2010), Oro, argento e birra. Le Olimpiadi di Londra (2012), La classe non è acqua (2012), Ci vorrebbe una Thatcher (2012), Il romanzo dei Windsor. Amori, intrighi e tradimenti in trecento anni di favola reale (2013), Il romanzo di Londra. Storie, segreti e misfatti di una capitale leggendaria (2014), Tanto sesso, siamo inglesi! (2015), Intramontabile Elisabetta (2016). Vincitore di numerosi e prestigiosi premi di giornalismo (Ischia, Fregene, Val di Sole), collabora con vari quotidiani e periodici.a 

Fabio Grisanti (Roma, 1954) giornalista, laurea in Giurisprudenza a La Sapienza, dirigente di azienda e comunicatore d'impresa. Rusconi Editore, Alitalia, Aeroporti di Roma, Ente Tabacchi Italiani, Eur Spa, Eur Tel, hanno contribuito, in oltre 40 anni, ad acquisire una considerevole esperienza nel mondo delle relazioni esterne.
Sue sono state le attività di relazioni pubbliche, rapporti istituzionali, media relations, editoria, pubblicità e l'organizzazione di grandi eventi.
La laurea in diritto della navigazione e l'esperienza professionale nel trasporto aereo gli hanno permesso di svolgere l'attività di giornalista aerospaziale e di diventare un punto di riferimento per la comunicazione di crisi.
Da diverso tempo collabora con l'Istituto Quinta Dimensione, per l'organizzazione di un ciclo di conferenze dedicate alle presentazioni di novità librarie e cinematografiche.
Nel 2012 per ricordare il padre Remo ( 1922 ), rovianese,direttore della fotografia, ha ideato e promosso, insieme al fratello Massimiliano e all'amico Giorgio Maiozzi, la manifestazione RovianoFotografia, al Castello Brancaccio di Roviano nel Lazio, che ha riscontrato grande successo.

 
 

Altre date

  • 8 Maggio 2017 19:00
 

Spazio5 su Facebook

Twitter

visit the homepage

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la cookie policy.